In attesa dell’iPhone, Huawei lancia smartphone Mate 50 con connessione satellitare – Hi-tech

Un giorno prima dell’evento di Apple ‘Far Out’, durante il quale verranno presentati gli iPhone 14 probabilmente i primi con la connessione satellitare, Huawei ha lanciato in Cina gli smartphone della serie Mate 50 che integrano già tale supporto. Proprio ieri, Google aveva confermato l’arrivo su Android 14 della connettività satellitare per i telefonini di nuova generazione.

Un filo comune lega tutte le iniziative: la possibilità di sfruttare i satelliti messi a disposizione dai vari partner per inviare e, all’occasione, ricevere messaggi da ogni parte del mondo, anche in assenza di segnale mobile. Nello specifico, Huawei Mate 50 e Mate 50 Pro saranno in grado solo di inviare testi grazie alla rete satellitare cinese BeiDou.

La serie dei Mate 50 include versioni solo 4G del chipset Snapdragon 8 Plus Gen 1 con 8 gb di ram. Il 50 Pro è dotato di un display Oled da 6,74 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, mentre il Mate 50 ha un pannello Oled da 6,7 ;;pollici a 90 Hz. Entrambi includono una

Sebbene sia Mate 50 che Mate 50 Pro abbiano un teleobiettivo, il modello più grande vanta una fotocamera da 64 megapixel, in grado di eseguire uno zoom digitale a 200x. Visto il lancio solo in Cina, al momento Mate 50 e Mate 50 Pro saranno venduti solo in patria anche se non è da escludersi un lancio internazionale più in avanti. In tal caso ci sarà da capire se gli smartphone conserveranno la connessione satellitare e con quali partner.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA